acqua fonte essenziale

Acqua fonte essenziale, sta arrivando il temporale

Bambino, ti hanno detto che devi stare lontano dal cielo coperto,
che devi cercare un posto al sole,
che non è sano, non è saggio stare allo scoperto.

Tu guardali sgomitare,
farsi in quattro per un posto in riva al mare.
Si affastellano boccheggianti
come i pesci nella rete,
bevono da una bottiglia che non gli placa mai la sete.

Uomo, ti hanno detto che camminare nella pioggia è da coglione,
tu non ci badare,
non ti preoccupare,
sta arrivando il temporale, acqua fonte essenziale 

Te lo dicono i gabbiani con i loro voli a planare,
prima che le gocce cadano sulle tue mani.
Te ne accorgi dall’aria densa e tesa,
dal vento fresco sulla tua pelle arsa,
verrà giù il velo,
cadrà a terra il cielo
e sarà finita l’attesa.

No, questa volta non ti accontentare di qualche nuvola sparsa,
di una banale pioggia
senza alcuna pretesa.

Non ti accontentare di una goccia,
non lo fare,
ti arriverà addosso nel medesimo istante in cui sta per evaporare.

Lo senti, sta arrivando il temporale,
acqua che spazza via il sale dalle ferite,
la pioggia che fa scappare tutti,
quella che ti avvolge,
entra dentro e protegge,
sorgente infinita,
fonte di vita.

E ti dissero che solo il sole può guarire,
di mischiarti tra la gente,
che da solo non sei nessuno,
congelare il cuore, spegnere la mente,
dissero di raccogliere
le briciole perse per terra da qualcuno,
che la vita è per i duri,
la vita è una guerra.

Sta arrivando il temporale, acqua fonte essenziale,
i lampi nei miei occhi,
i tuoni lì sento già dentro al cuore,
c’è tanto spazio per contenere vita,
c’è tanto spazio per ricevere amore,
ma c’è ancora in questo cielo troppo sole,
mi verrà a prendere a settembre.
Sta arrivando il temporale, ho finito di aspettare,
perché staremo assieme per sempre.

0Shares
Total Page Visits: 1943 - Today Page Visits: 3
Translate »